© The king Arthur Weimaraner Kennel graphics 2019
Allevamento Weimaraner Hunting & ShowDog The King Arthur FCI Standard N 99 /04.12.1998 FCI Standard N 99 /04.12.1998
BREVE CENNO STORICO: Ci sono numerose teorie per quanto riguarda l'origine del Weimaraner. Solo una cosa è certa: che il Weimaraner, che a quel tempo conteneva ancora un gran parte del sangue dei cani da limiere«Leithund» che era già presente alla Corte di Weimar nei primi periodi del 19° secolo. A metà del XIX secolo, prima che iniziasse la riproduzione pura, l'allevamento era principalmente nelle mani di cacciatori professionisti e guardiacaccia in Germania centrale, principalmente nelle regioni intorno a Weimar e in Turingia. A partire dal 1890 circa, la razza fu prodotta secondo un piano e considerato idoneo per la registrazione in un libro genealogico. Nasce a pelo corto il Weimaraner, ma a partire dal XX° Secolo si entra in scena anche un Weimaraner a pelo lungo. Da quando è stato ammesso nel libro dell Origini, il Weimaraner è stato allevato in modo puro, rimanendo incontaminati con altre razze, in particolare, da ferma. Pertanto il Weimaraner è probabilmente la razza più antica esistente in Germania, che è stata allevata in modo naturale dal 1900. Alla corte del Re sole Luigi XVI nel 17°secolo, il Pittore Jean Baptiste Oudry (1686-1755) raffigura un cane grigio argento che punta un fagiano, la somiglianza con il Nostro Weimaraner è impressionante non solo dal colore ma anche dalla forma delle zampe, la potente coda ed il portamento, caratteristiche evidente nel Weimaraner di oggi.
FCI-Standard N 99 26.05.2015/ EN FCI-Standard N 99 26.05.2015/ EN